Milleproproghe, elenchi speciali fino a giugno

A seguito della richiesta dell’Ordine delle professioni sanitarie e nei termini concordati con il ministero della Salute nel decreto Milleproroghe, all’articolo 5 (proroga dei termini in materia di Salute) è stato previsto il seguente comma 5: (all’articolo 4, comma 4 bis, della legge 26 febbraio del 1999 relativa a disposizioni in materia di professioni sanitarie le parole “entro il 31 dicembre del 2019” sono sostituite con la data del “30 giugno del 2020”. Ossia viene posticipata al 30 giugno prossimo la possibilità di iscrizione all’Ordine, nell’elenco speciale, dei professionisti sanitari afferenti a uno dei 19 profili che abbiano conseguito titoli e diplomi in data anteriore a quella di attuazione dell’articolo 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni). La legge del 1999 al comma 1 stabiliva infatti che ai fini dell’esercizio professionale e dell’accesso alla formazione postbase, i diplomi e gli attestati conseguiti in base alla precedente normativa, che abbiano permesso l’iscrizione ai relativi albi professionali o l’attività professionale in regime di lavoro dipendente o autonomo o che siano previsti dalla normativa concorsuale del personale del Servizio sanitario nazionale o degli altri comparti del settore pubblico, sono equipollenti ai diplomi universitari. 

Leggi tutto “Milleproproghe, elenchi speciali fino a giugno”